45° EDIZIONE DELLE DUEROCCHE - CORNUDA -

vuoi partecipare alla 45° edizione delle Duerocche e non sai dove pernottare?
Villa Novella B&B è lieta di ospitarti, per informazioni contattaci.
La 45^ edizione del classico appuntamento del 25 aprile sarà valida per il campionato nazionale under 30 di Ultratrail. Confermati i tradizionali cinque percorsi, numero chiuso a seimila partecipanti. E le iscrizioni volano.
Una corsa unica nel suo genere, che quest’anno si veste anche del tricolore. La 45^ edizione della Duerocche sarà valida come campionato nazionale under 30 di Ultratrail.
Sul più lungo dei cinque percorsi proposti dal classico appuntamento trevigiano – quello da 48 chilometri – il prossimo 25 aprile si correrà anche per il titolo italiano.
“L’assegnazione del campionato nazionale ci è stata comunicata dalla IUTA, l’associazione italiana di Ultramaratona e Trail – spiega Massimiliano Checuz, uno degli organizzatori della Duerocche -. E’ la seconda edizione del campionato nazionale under 30, una gara nata per avvicinare all’Ultratrail anche gli atleti più giovani”.
Le colline trevigiane, tra Asolo e Cornuda, con i loro sentieri immersi nella natura che si aprono su panorami mozzafiato, faranno dunque da cornice ad uno degli eventi di maggior prestigio nella stagione dell’Ultratrail.
Per la Duerocche, la più longeva delle corse podistiche del Triveneto, è un riconoscimento importante che va ad aggiungersi ai successi organizzativi dell’ultimo decennio.
http://www.marcadoc.com/duerocche-tra-asolo-e-cornuda-25-a…/


Regata Storica 2015 - Venezia - Domenica 6 settembre 2015








Regata Storica 2015 - Venezia -  Domenica 6 settembre 2015

Rievoca l’accoglienza riservata nel 1489 a Caterina Cornaro, sposa del Re di Cipro, che rinunciò al trono a favore di Venezia.
È una sfilata di decine e decine di imbarcazioni tipiche cinquecentesche, multicolori e con gondolieri in costume, che trasportano il doge, la dogaressa, Caterina Cornaro e tutte le più alte cariche della Magistratura veneziana, in una fedele ricostruzione del passato glorioso di una delle Repubbliche Marinare più potenti e influenti del Mediterraneo. 

La Regata Storica è l'appuntamento principale del calendario annuo di gare di Voga alla Veneta, disciplina unica al mondo praticata da millenni nella laguna di Venezia. 
È oggi resa ancora più spettacolare dal celebre corteo storico che precede le gare: una sfilata di decine e decine di imbarcazioni tipiche cinquecentesche, multicolori e con gondolieri in costume, che trasportano il doge, la dogaressa e tutte le più alte cariche della Magistratura veneziana, in una fedele ricostruzione del passato glorioso di una delle Repubbliche Marinare più potenti e influenti del Mediterraneo. 
Oggi le quattro competizioni sono suddivise per categorie di età e per tipologia di imbarcazione: la più famosa ed entusiasmante è la regata dei campioni su gondolini, che sfrecciano in Canal Grande fino al traguardo di fronte alla celebre "machina", scenografico palco galleggiante posto davanti al palazzo di Ca' Foscari.
http://www.regatastoricavenezia.it/

Prosecchissima 2015 - domenica 12 aprile

 Villa Novella 
è lieta di ospitarti per questo evento



La Prosecchissima si svolgerà 

Domenica 12 Aprile 2015.

In tredici anni di vita la gara è diventata un classico del fuoristrada nazionale richiamando bikers dall'Italia e dall'estero per un evento che sa offrire, oltre ad un percorso tecnico ma divertente, anche un elevato standard qualitativo con un'organizzazione curata fin nei minimi particolari. La Prosecchissima, che sarà valida come seconda tappa del nuovo circuito "Zerowind MTB Cup" , partirà come sempre dal centro storico di Miane per snodarsi sui sali scendi delle colline del prosecco.

(da http://www.mianebiketeam.it/)






Motogiro dei Colli Veneti – 10, 11 e 12 aprile 2015 – Turismo in moto nella Pedemontana Veneta

Turismo in moto nella Pedemontana Veneta
Motogiro dei Colli Veneti
#1 – Monte Grappa, Colli Asolani e Montello
10, 11 e 12 Aprile 2015
Turismo in moto nella Pedemontana e nei Colli del Veneto:
colline del Prosecco, Colli Asolani, Montello, Grappa, Marostica e Bassano
Tre giorni di moto tra itinerari,
paesaggi, curve e passione su due ruote
Il 10, 11 e 12 aprile 2015 appuntamento a Castelfranco Veneto per scoprire e riscoprire uno degli itinerari più affascinanti della Collina Veneta: strade panoramiche, curve e tornanti, arte e cultura, borghi, sapori ed assaggi.

UN PARADISO APPENA FUORI PORTA


La Regione del Veneto, quella delle Dolomiti, del Lago di Garda e di Venezia, ha una perla pregiata in più: la Pedemontana e i suoi Colli. Si tratta di una lunga fascia di dolci e suggestivi rilievi che va dalle colline Veronesi fino ai Colli del Prosecco piena di curve, di lunghi tratti panoramici, di belvedere, di borghi antichi. Molte tra le più importanti Strade dei Vini sono proprio qui e non c’è angolo di questo paradiso fuori porta che non proponga un pregiato prodotto tipico (dal Prosecco alla Grappa di Bassano, dall’Asiago al Radicchio, dall’Asparago al Crudo Veneto). Qui è nato il Canova, qui il Palladio ha disegnato le più belle ville. Paesaggio, cultura, eccellenze enogastronomiche, persone accoglienti: gli appassionati di turismo in moto sanno che qui trovano tutto questo.

MARC, VALENTINO E LA PELLE DA CAMPIONI

La Pedemontana del Veneto è il più importante distretto al mondo per la produzione di abbigliamento tecnico per motociclisti: la stoffa da campioni – o meglio, la pelle! – i grandi del motomondiale la trovano qui, da Valentino a Marc Marquez, da Lorenzo a Stoner.


LA PEDEMONTANA IN MOTO: 10/12 APRILE 2015
Ecco una prima occasione per avvicinarsi, scoprire o riscoprire in moto questo territorio: da venerdi 10 aprile sarà possibile utilizzare una serie di strumenti dedicati alla Pedemontana del Veneto per i motociclisti, una Guida on line ed una stampata (già prenotabile) con mappe, roadbook, intinerari, consigli e una Card che consentirà a tutti gli appassionati di ottenere servizi dedicati, ingressi riservati e vantaggi, sconti e agevolazioni presso decine di esercizi (non solo per motociclisti ma anche ristorazione, cantine, agriturismi).
Sabato 11 aprile  a Castelfranco Veneto presso lo storico Market2Ruote verra’ presentato tutto questo e con l’aiuto di alcuni prestigiosi partners che hanno deciso di dedicare un’attenzione speciale a questo territorio potrete provare e farvi consigliare su moto, caschi, abbigliamento tecnico e tecnologia.
Domenica 12 aprile con partenza da Castelfranco Veneto tutti i motociclisti potranno partecipare ad un motogiro guidato lungo un itinerario incantevole tra i colli dell’Asolano e il Grappa, con una sosta presso una cantina dove sarà possibile degustare prodotti tipici e buon vino.
SOCIAL
Il bello della Pedemontana sono proprio i motociclisti che la girano, la vivono la riscoprono. Se sei tra quelli non dimenticare di condividere con tutti gli appassioanti di moto i tuoi video, le tue foto, le tue dritte e i tuoi post con l’hashtag #motopedemontana: i tuoi suggerimenti saranno visibili a tutti dal sito dedicatowww.pedemontanainmoto.it .
PER INFO E ISCRIZIONI
email: pedemontanainmoto@gmail.com
Visita il sito www.pedemontanainmoto.it
o segui i social @motopedemontana .
www.facebook.com/pedemontanainmoto

golf club per sfide nuove e stimolanti


Immersi in paesaggi straordinari, dove lo sport del cuore con il bisogno di relax convivono,vicino alle più importanti mete di interesse artistico e logistico,facilmente raggiungibili, soggiornando a Villa Novella B&B tutto questo è possibile.
A pochi chilometri da noi hanno sede diversi green da 9 a 27 buche, che Vi attendono per sfide nuove e stimolanti per impagabili emozioni.
  • Asolo Golf Club : da villa Novella B&B -  SS348 Feltrina,direzione Feltre, uscita per Possagno-Cavaso km. 14
  • Montebelluna Golf Club: da villa Novella B&B - SS348 Feltrina,direzione Treviso, km. 9 (vicino alla Caserma dei Vigili del Fuoco)
  • Castelfranco Golf Club : da Villa Novella B&B km. 22

Per informazioni contattaci: info@villanovella.it oppure chiama il 342.0120506

IL MONTELLO



 lo "stradon del bosco el canale Brentella"

Il Montello – il piccolo monte - è sicuramente un luogo privilegiato che presenta aspetti paesaggistici ed ambientali che lo rendono un elemento peculiare e differenziato rispetto al territorio circostante.
Con i suoi quasi 35 km di perimetro, il Montello è un parco naturale che offre diverse possibilità di escursione: per gli appassionati speleologi, accompagnati da guide esperte, esistono ben 91 grotte rilevate, alcune delle quali ebbero un ruolo fondamentale come trincee durante il primo conflitto mondiale. 


                                               

 lo "stradon del bosco "

Altri siti storici legati alla Grande Guerra sono visibili anche attraverso i monumenti, i cippi e le lapidi: tra gli altri l’imponente Ossario di Nervesa della Battaglia che ospita il museo della Grande Guerra, il monumento a Francesco Baracca, l’Osservatorio del Re, il Cimitero Militare Britannico e le rovine dell’Abbazia di Sant’Eustachio.





Per la sua morfologia collinare, l’intreccio di strade e la magnifica veduta sulla vallata è innanzi tutto il luogo ideale per la pratica di diversi sport. Ciclismo, MBK e trekking sono di casa: ci sono percorsi adatti a tutti i tipi di esigenza, da quelli più impegnativi, per gli specialisti, a quelli più rilassanti, per gli amatori. 
Non mancano i maneggi e nemmeno il campo da golf. 
E dopo una giornata all’insegna dello sport non si può rinunciare ad un po’ di meritato ristoro in uno dei caratteristici agriturismi del Montello.





canale Brentella

Le salite del Montello chiamate "prese" sono numerate da 1 al 21 e tagliano in senso longitudinale nord/sud il territorio collinare, mentre una Strada Dorsale attraversa tutta la collina da est ad ovest e lo Stradon del Bosco la costeggia a Sud.
(da http://visittreviso.it/Montello da scoprire. Visittreviso.it è il sito web dedicato al Turismo nella Provincia di Treviso)



ciclamini 



primule gialle


 il bosco Montello



alberi di acacia


MOSTRA " GIAPPONE - dai Samurai a Mazinga"




MOSTRA " GIAPPONE - dai Samurai a Mazinga"

a Treviso - CASA DEI CARRARESI -

fino al 31 maggio 2015